News

Novità, promozioni, analisi e curiosità dal mondo del gioco d'azzardo

iI mercato del poker online .it in ripresa. Il report di Marzo 2017

su Alex di Maggio | Pubblicato il April 05 2017 | Inserito in Notizie
iI mercato del poker online .it in ripresa. Il report di Marzo 2017 | {bonus}

Sono sempre di più gli italiani che giocano online. Il dato è inconfutabile rispetto al mese di marzo dello scorso anno, ma a presentare alcune variazioni sono le specifiche di ognuno dei giochi presenti su internet le quali segnano i cambiamenti di tendenza e gusti dei giocatori del web.

Oggi vi mostreremo un breve spaccato sul poker online, che sebbene faccia registrare un calo superiore al 5% rispetto al medesimo periodo del 2016, presenta un forte aumento generale in particolar modo per quanto concerne la modalità torneo online. Un 15,4 % in più, un anno dopo, pari ad un incasso di 7,4 milioni di euro.

Leader assoluto del settore è PokerStars: che si prende una fetta considerevole dell’intero mercato di settore, pari al 46,2%. PokerStars sembra in ripresa dopo il crollo subito nel mese di febbraio, quando aveva perso ben due punti percentuali alla voce introiti. Il podio è completato, a lunghissima distanza, da Lottomatica col 7,32%, dato ottimo considerando l’assenza di un network e Sisal col 5,88%.Impressionante la crescita di Snaitech (+87,4%) e che si prende il 5,04% del mercato. Scendono di due punti percentuali le quotazioni di Bwin, mentre crolla un colosso come William Hill (-24,5%), e a cui rimane lo 0,40% di tutto il mercato.

Un calo da sottolineare per il poker in modalità cash games, 6,1 milioni di euro a marzo (calo del 4%) e 19,6 milioni dall’inizio del 2017 (-5%) secondo le stime Agimeg.

In generale il mercato del poker online “punto it” ha generato introiti per una cifra superiore agli 80 milioni di euro nella versione tornei online e skill games e la bellezza di circa 218 milioni nei cash game.

Accanto a quello del poker è in costante crescita il settore dei Casinò online, capace di aumentare il fatturato del 26% circa. Già 134 milioni di euro incassati nel primo trimestre dell’anno, quasi 50 solo nel mese di marzo.Il numero di sessioni avviate è di 2,5 milioni, con 14,4 milioni di giocate totali.